Regolamento CE 261/2006

Il regolamento CE 261/2006 definisce attualmente le normative vigenti in tutti gli stati membri dell’Unione Europea sui tempi di guida/riposi degli autisti di autobus.
Rispettiamo rigorosamente queste norme e in caso di bisogno, impieghiamo per tragitti lunghi anche due autisti. Potete dunque stare tranquilli: al volante dei nostri autobus ci sarà sempre un autista “riposato”.

Il regolamento CE 561/2006 nel dettaglio:
Interruzione dei tempi di guida A. minimo 45 min. dopo 4,5 ore di guida
B. è ammessa la suddivisione in una pausa di 15 min., seguita da una pausa di 30 minuti
Tempo di guida giornaliero A. massimo 9 ore
B. è ammesso l’aumento a 10 ore due volte la settimana
Tempo di guida settimanale A. massimo 56 ore alla settimana
B. massimo 90 ore (in due settimane consecutive)
Tempi di riposo giornalieri A. minimo 11 ore
B. è amessa la suddivisione in 2 periodi. In tal caso le ore di riposo devono tuttavia essere almeno 12. Si possono fare prima 3 e poi 9 ore
C. per 3 volte tra 2 tempi di riposo settimanali, è ammesso un tempo di riposo giornaliero ridotto. Non è più prescritta alcuna compensazione!
D. in caso di viaggio con più autisti, almeno 9 ore entro un intervallo di 30 ore
Riposo settimanle A. minimo 45 ore, compreso un riposo giornalerio
B. è ammessa la riduzione a 24 ore, ma entro 2 settimane deve essere rispettato minimo quanto segue:
a) 2 periodi di riposo di 45 ore, oppure
b) 1 periodo di riposo di 45 ore con, in aggiunta, un periodo di riposo di almeno 24 ore (è necessaria la compensazione entro 3 settimane)
C. il periodo di riposo settimanale deve essere inserito dopo sei periodi di 24 ore (non è più ammessa alcuna eccezione!)